Salernitana VS Sampdoria

4 : 0

Giocata domenica 28 agosto 2022, ore 06:30

ARBITRO icona cartellini

Davide Massa

arrow-left
arrow-right

1

giochi

33

falli

0

sanzioni

4

icon

0

icon

5

fuorigioco

4.0

cartellini

8.2

falli per cartellino

le statistiche su tutti gli arbitri arrow-right

Statistiche partite

team logoSalernitana

7.5

Federico Bonazzoli

Una prestazione sontuosa. In occasione del primo gol fa praticamente tutto lui, nel secondo ha invece la freddezza di tirare di prima intenzione e fulminare in maniera repentina Audero. In grandissima forma, sempre pimpante e pericoloso. Un punto di riferimento.

arrow-right

7

Erik Botheim

Nelle prime due uscite non ha brillato, oggi non è partito da titolare, ma è entrato con la cattiveria giusta e ha timbrato il primo gol in Serie A. Dalla panchina, con fame, determinazione e precisione in occasione del tiro incrociato che batte Audero sul 4-0.

arrow-right

7

Tonny Vilhena

Nelle prime due partite aveva già fatto intravedere le sue qualità, ma oggi ha convinto, già, definitivamente tutti. Dappertutto, sempre presente e puntuale, sia in copertura che negli inserimenti. Il gol è una perla.

arrow-right

7

Lassana Coulibaly

Letteralmente indemoniato per tutta la durata della partita. Non sbaglia nulla in fase di non possesso, ma stavolta riesce a brillare anche con la palla tra i piedi, in particolare in occasione dello splendido assist per Vilhena.

arrow-right

6.5

Antonio Candreva

Da esterno a tutta fascia continua a fare bene e ad essere molto utile. Una spina nel fianco costante per i propri avversari, in particolare per Augello che non riesce praticamente mai a limitarlo.

arrow-right

6.5

Pasquale Mazzocchi

Un'ottima prima frazione. Diverse discese pericolose sulla sinistra, su tutte quella da cui scaturisce la rete di Bonazzoli. Difensivamente soffre poco. Viene sostituito a fine primo tempo poichè ammonito.

arrow-right

6.5

Federico Fazio

Come sempre è il leader della difesa e anche oggi lo fa capire chiaramente. In anticipo molto spesso, sbaglia pochissime uscite e si rende utile anche in fase d'impostazione. Un punto di riferimento per tutti, non solo per i compagni di reparto.

arrow-right

6.5

Norbert Gyömbér

Al fianco di Fazio, soprattutto oggi, spicca tanto. Sbaglia pochissimi interventi e si rende protagonista di una prestazione con pochissime sbavature e incertezze. Anche lui sembrerebbe esser diventato un titolare inamovibile.

arrow-right

6.5

Luigi Sepe

Viene impegnato in una sola occasione, ma si fa trovare pronto e si rende protagonista di una splendida parata su Caputo. Nella parte rimanente dei minuti non rischia nulla e gestisce spesso bene la palla con i piedi.

arrow-right

6

Giulio Maggiore

Conduce una partita intelligente dal punto di vista tattico, attenta e senza picchi, negativi o positivi che siano. Pian piano entrerà ancor di più nei meccanismi, per il momento si limita ai suoi compiti, che svolge in maniera sufficiente.

arrow-right

6

Grigoris Kastanos

Entra per gestire il possesso ed è quello che fa. Non si spinge praticamente mai in avanti, si limita al proprio compito e porta a casa una sufficienza comunque meritata in una giornata meravigliosa per la propria squadra.

arrow-right

6

Dylan Bronn

Una partita diligente, dove rischia poco e nulla, aiutato probabilmente anche dalla sterilità eccessiva dei propri avversari. Non spicca come i compagni di reparto, ma ovviamente non va sotto la sufficienza.

arrow-right

Boulaye Dia

8

Voto

6.58

media voto

8.42

media fantavoto

Redazione Goalist

Domenica 28 agosto 2022, 18:30

Un esordio migliore probabilmente non poteva immaginarselo. Il gol che sblocca la partita e poi due assist al bacio per Bonazzoli prima e Botheim poi. Non sbaglia praticamente nulla e confeziona la partita perfetta. Nettamente il migliore in campo.
Leggi di più arrow-right

Fabio Quagliarella

5.5

Voto

5.92

media voto

5.75

media fantavoto

Redazione Goalist

Domenica 28 agosto 2022, 18:30

Prova a creare una scintilla appena entrato, ma di lì a poco si spegne. Rassegnato alla brutta sconfitta, non riesce minimamente ad incidere.
Leggi di più arrow-right

team logoSampdoria

5.5

Manolo Gabbiadini

La voglia di incidere si vede, ma alla fine risulta poco determinante: non riesce a cambiare l'andamento del match.

arrow-right

5.5

Ronaldo Vieira

Non riesce a cambiare marcia in cabina di regia. Anche lui soffre le discese degli avversari e sbaglia in fase di possesso.

arrow-right

5.5

Valerio Verre

Anche lui entra in campo per provare a cambiare marcia: ha una buona occasione, ma la spreca. Per il resto, si vede poco.

arrow-right

5.5

Alex Ferrari

E' uno dei pochi che prova a mantenere la linea ordinata, ma anche lui deve arrendersi ad una giornata no. Protagonista di un paio di sbavature, non riesce a collezionare la sufficienza.

arrow-right

5.5

Emil Audero

Prende 4 gol e non sembra essere troppo reattivo, soprattutto in occasione degli ultimi due. Non commette errori gravi, ma nel marasma generale appare poco concentrato.

arrow-right

5

Francesco Caputo

Si muove tanto, si rende protagonista di qualche sponda utile, ma deve fare di più per aiutare la Sampdoria a sbloccarsi. Pesa tanto sulla sua valutazione il gol sbagliato nel finale di primo tempo.

arrow-right

5

Abdelhamid Sabiri

Doveva essere il faro della squadra, ma anche oggi ha deluso. Pochissime occasioni create, diversi passaggi semplici sbagliati e pochi movimenti. Inconcludente e fumoso, perde anche la palla che offre il via al quarto gol.

arrow-right

5

Gonzalo Villar

Una serata horror per lui. A centrocampo soffre tantissimo la fisicità degli avversari granata, inoltre sul primo gol abbocca alla finta di Vilhena in maniera troppo semplice. In fase di non possesso soffre, ma anche con la palla tra i piedi sbaglia tanto.

arrow-right

5

Mehdi Léris

Non entra mai in partita, sempre inoffensivo e spesso impreciso anche in fase difensiva. Ha una sola grande occasione, ma la spreca malamente regalando il pallone a Sepe. Una prestazione davvero deludente.

arrow-right

5

Filip Djuricic

Da lui ci si aspetta sempre una scintilla, oggi non è arrivata, mai. Assente, a tratti quasi invisibile. Non riesce a mettersi in mostra, nè tantomeno ad incidere. Tanto fumoso e davvero poco utile alla manovra blucerchiata.

arrow-right

5

Tomás Rincón

Come tutti, non è in giornata. Tantissimi palloni persi in maniera semplice, pochi recuperi e un'ammonizione sciocca collezionata nel secondo tempo. Anche per lui è una partita totalmente da dimenticare.

arrow-right

5

Tommaso Augello

Candreva non incide con bonus, ma non per merito suo. Ha difficoltà nel limitarlo e spesso si lascia superare nell'uno contro uno. Inoltre, quando avanza in attacco, fa difficoltà nel guadagnare metri all'indietro e coprire bene la propria porzione di campo.

arrow-right

5

Omar Colley

Mostruoso contro la Juventus, molto deludente oggi. In occasione del secondo e del terzo gol appare poco reattivo, sul quarto permette a Botheim di sfilarsi troppo facilmente e sentenziare sul 4-0. Da lui ci si aspetta molto di più.

arrow-right

5

Fabio Depaoli

Sulla propria fascia soffre tantissimo le discese di Mazzocchi. Per limitarlo commette diversi falli e colleziona anche un'ammonizione. Inoltre in occasione dei gol risulta spesso troppo lento e impreparato.

arrow-right

Comparazione giocatori

Commenti post partita

vai alle news arrow-right

Salernitana news

vai alle news arrow-right

Sampdoria news

vai alle news arrow-right