Udinese VS Milan

1 : 1

Giocata sabato 11 dicembre 2021, ore 08:45

ARBITRO icona cartellini

Francesco Fourneau

arrow-left
arrow-right

5

giochi

138

falli

4

sanzioni

24

icon

2

icon

23

fuorigioco

5.6

cartellini

4.9

falli per cartellino

le statistiche su tutti gli arbitri arrow-right

Statistiche partite

team logoUdinese

7

Tolgay Arslan

Per l'eroe della gara contro il Napoli una prestazione maiuscola. Dominatore in mezzo al campo senza eccezioni.

arrow-right

6.5

Walace

La sua una prestazione gigantesca. Se Cioffi avesse avuto il coraggio di toglierlo quando in evidente debito d'ossigeno, dopo aver dato davvero tutto se stesso, non avrebbe perso quel pallone da cui è nato il gol del pari avversario, ma oggi non possiamo dar colpe né a lui né al suo allenatore.

arrow-right

6.5

Rodrigo Becão

Gara di sostanza, sacrificio e forza. Perde un duello aereo di troppo con Ibra, ma riesce ad addomesticare l'attacco avversario con disinvoltura.

arrow-right

6.5

Nahuel Molina

Finisce in pari il match di fascia con Theo Hernandez, ma ai punti l'avrebbe vinta lui. È sempre l'arma in più di questa squadra.

arrow-right

6.5

Gerard Deulofeu

L'ex senza dente avvelenato punge a intervalli regolari, rendendosi sempre pericoloso e mai banale. Lascia il campo rammaricato perché avrebbe voluto incidere anche con i bonus.

arrow-right

6

Mato Jajalo

Troppo molle in un paio di occasioni, pungente ed efficace in altre. Gara che onora, nonostante i minori minuti di gioco a disposizione.

arrow-right

6

Jean-Victor Makengo

Fluido e lineare, senza particolari intuizioni e senza acuti di livello.

arrow-right

6

Marvin Zeegelaar

Entra per far rifiatare i suoi e vi riesce a modo suo, senza emergere dal collettivo e senza sbavature.

arrow-right

6

Iyenoma Udogie

Gara lineare senza eccessi e senza sbavature. Dirige dalle retrovie senza sbagliare né incidere particolarmente.

arrow-right

6

Bram Nuytinck

Una gara di sostanza, nella quale si carica il peso della difesa sulle spalle con maestria. Nel finale è sì sfortunato ma anche troppo superficiale e poco attento, concedendo il pari agli avversari.

arrow-right

6

Marco Silvestri

Beffato nel finale da una prodezza di Ibrahimovic, assiste da spettatore per tutta la gara, ingannato al primo pallone pericoloso transitante nella sua zona di competenza.

arrow-right

5.5

Nehuen Pérez

Probabilmente l'unica nota stonata dei friulani. Prende un giallo evitabile che condiziona la sua gara e nel finale è rimandato nell'occasione che vale il pari avversario.

arrow-right

5

Isaac Success

Guadagna 30'' di gioco con il suo rosso che lo terrà fuori dai giochi almeno per una gara. Finché in campo forza e sacrificio e qualche buona intuizione, ma il rosso è troppo banale a questi livelli ed un errore imperdonabile.

arrow-right

Beto

7

Voto

6,23

media voto

7,6

media fantavoto

Redazione Goalist

Sabato 11 dicembre 2021, 20:45

Sulle sue spalle grava la responsabilità per quel gol mancato nel finale. Non possiamo fargliene una colpa, porta in vantaggio i suoi ed è sempre una mina vagante nell'attacco friulano, ma soprattutto nella retroguardia avversaria.
Leggi di più arrow-right

Zlatan Ibrahimovic

7

Voto

6,05

media voto

8

media fantavoto

Redazione Goalist

Sabato 11 dicembre 2021, 20:45

Ci pensa sempre Ibra! Come l'ultima volta, sempre in quella porta, ancora nel finale. Beto e Nuytinck lo tengono a bada per quasi tutta la gara, ma prima che cali definitivamente il sipario sul match, a modo suo regala al Milan un punto insperato con l'ennesima prodezza.
Leggi di più arrow-right

team logoMilan

6.5

Sandro Tonali

Il Milan non può fare a meno del suo leader di centrocampo. A fari spenti entra in gara e quando c'è da accendere la luce non se lo lascia ripetere due volte. Anche propiziando il gol del pari.

arrow-right

6.5

Junior Messias

L'uomo della provvidenza per i rossoneri, che entra in campo con la voglia di conquistare il mondo e a modo suo vi riesce, rendendosi sempre un punto di riferimento per i compagni e rispondendo sempre presente quando sollecitato.

arrow-right

6

Samu Castillejo

Non di certo il miglior impatto possibile, ma in un Milan in emergenza rientrava in campo dopo troppo tempo. A conti fatti però, trova la palla che vale il pari e che Ibra converte in gol

arrow-right

6

Fikayo Tomori

Una disattenzione difensiva che paga a caro prezzo con il collettivo, per il resto la sua solita gara di predominanza fisica.

arrow-right

6

Theo Hernández

Perde ai punti la sfida a distanza con Molina, che lo costringe agli straordinari dietro, vanificando il suo apporto offensivo. Una disattenzione di troppo nel primo tempo e tanto sacrificio per una gara che a conti fatti può ritenersi sufficiente.

arrow-right

6

Alessandro Florenzi

Ce la mette tutta, con forza, sacrifico e corsa, ma alla fine deve accontentarsi di un pari del collettivo, uscendo dal campo a testa alta.

arrow-right

6

Alessio Romagnoli

Una disattenzione difensiva per tempo, la prima pagata a carissimo prezzo. Per il restante tempo di gara una prestazione ad altissimi livelli e ritmi di gioco.

arrow-right

6

Mike Maignan

Sfiora la prodezza sul gol di Beto, ma nulla può sul rimpallo. Attento e vigile come suo solito, è solo sfortunato negli episodi di gara.

arrow-right

6

Franck Kessié

Entra male in partita, con troppi errori e poca accuratezza nella ricerca della posizione, ma il modo in cui si immola nel finale salvando i rossoneri gli vale la piena sufficienza.

arrow-right

5.5

Alexis Saelemaekers

È fuori forma il folletto belga che è stato spesso determinante nella prima fase di stagione, ma adesso vive la sua fase calante. Tanta corsa, ma troppo spesso fine a se stessa.

arrow-right

5.5

Rade Krunic

Non ripaga la fiducia accordatagli da Pioli, con un primo tempo scialbo e privo di sussulti, nonostante le difficoltà di squadra dell'undici rossonero.

arrow-right

5.5

Ismaël Bennacer

in una prima frazione di gioco iniziata con il verso giusto, sbaglia la scelta nell'azione che vale il vantaggio avversario, pregiudicando quanto di buono fatto fin lì e la sua intera prestazione.

arrow-right

5.5

Brahim Díaz

In mezzo ai giganti friulani fatica e non poco a imporsi e quando è chiamato alla conclusione, le zolle del Friuli non gli lasciano scampo. Pioli gli concede fiducia, tuttavia, e seppur con fatica riesce a ricompensarlo con forza, sacrificio e tecnica sopraffina, cercando sempre la giocata più funzionale e mai banale.

arrow-right

5

Tiemoué Bakayoko

Un pesce fuor d'acqua nel centrocampo rossonero, che sbaglia la giocata elementare, trovandosi impacciato a più riprese. Lascia il campo al 45' tra la delusione del pubblico rossonero.

arrow-right

Comparazione giocatori

Commenti post partita

vai alle news arrow-right

Udinese news

vai alle news arrow-right

Milan news

vai alle news arrow-right