Verona VS Milan

1 : 2

Giocata domenica 16 ottobre 2022, ore 08:45

ARBITRO icona cartellini

Davide Massa

arrow-left
arrow-right

9

giochi

212

falli

1

sanzioni

35

icon

0

icon

20

fuorigioco

3.9

cartellini

6.1

falli per cartellino

le statistiche su tutti gli arbitri arrow-right

Statistiche partite

team logoVerona

6.5

Simone Verdi

Prestazione da sufficienza molto abbondante la sua, sempre nel vivo del gioco, vero riferimento offensivo del Verona. Stasera offre qualità e quantità.

arrow-right

6.5

Koray Günter

Sigla il primo gol in Serie A dopo oltre 100 presenze. Protagonista sicuramente inatteso del match.

arrow-right

6.5

Fabio Depaoli

L'assist per Gunter è di pregevole fattura, così come l'applicazione difensiva. Uno dei più ispirati in casa Verona.

arrow-right

6.5

Lorenzo Montipò

Tre interventi di media difficoltà nella ripresa. Bravo soprattutto su un colpo di testa di Rebic.

arrow-right

6

Marco Faraoni

Il duello con Theo Hernandez finisce sostanzialmente ad armi pari, con tanti colpetti da entrambe le parti. Ci mette tutto quello che ha.

arrow-right

5.5

Milan Djuric

Cercato costantemente con palloni alti riesce a metterne giù diversi con risultati però piuttosto dubbi. Complessivamente spuntato.

arrow-right

5.5

Thomas Henry

Completamente inceppato da un mese e mezzo a questa parte, non riesce ad andare oltre un paio di sponde e qualche errore tecnico. In crisi.

arrow-right

5.5

Yayah Kallon

Le qualità tecniche non sono eccelse, se poi non ci mette neanche il fisico..

arrow-right

5.5

Il paragone con Tameze è troppo ingeneroso per analizzarlo a fondo. Impacciato palla al piede, in ritardo in copertura.

arrow-right

5.5

Juan Cabal

Rileva un mediocre Magnani facendo sicuramente non meglio del compagno di squadra. Troppo aggressivo nell'anticipo in avanti in diverse occasioni.

arrow-right

5.5

Giangiacomo Magnani

Sicuramente il più incerto del terzetto difensivo veronese. Si fa saltare secco da Leao sul gol dello 0-1, stende malamente Origi e rischia anche col pallone fra i piedi. Troppa ruggine addosso.

arrow-right

5

Roberto Piccoli

Colpisce una traversa clamorosa di testa ed in generale crea numerosi problemi alla retroguardia milanista. Forse meriterebbe qualche minuto in più.

arrow-right

5

Miguel Veloso

Sfortunato sull'autorete che apre la partita, molto meno sfortunato in chiusura su Tonali in occasione del gol che decide il match. Peccato.

arrow-right

4.5

Adrien Tameze

Spesso insuperabile nei duelli individuali, mette anche qualità al servizio della causa. Con lui fuori dal campo il Verona perde tantissima qualità.

arrow-right

3

Ajdin Hrustic

Dà il via all'azione del vantaggio del Milan con un pessimo errore in impostazione. Evanescente per tutta la partita, cestina a lato una buona occasione ad inizio ripresa.

arrow-right

Isak Hien

7

Voto

5.88

media voto

5.71

media fantavoto

Redazione Goalist

Domenica 16 ottobre 2022, 20:45

I compiti in marcatura stasera non erano semplici, lui ci mette comunque testa e fisico dove può. Sufficiente.
Leggi di più arrow-right

Rafael Leão

7

Voto

6.47

media voto

7.82

media fantavoto

Redazione Goalist

Domenica 16 ottobre 2022, 20:45

Prestazione sicuramente meno dirompente del solito, vero, ma nei due gol del Milan c'è inequivocabilmente la sua firma. Prima propizia l'autogol di Veloso con uno dei suoi strappi, poi da il là al gol partita con il passaggio chiave a Rebic. Sempre decisivo, in un modo o nell'altro.
Leggi di più arrow-right

team logoMilan

7

Sandro Tonali

A breve partirà una raccolta firme per farlo giocatore sempre in questo stadio. Inserimento da mezz'ala di alta scuola, freddezza impressionante sotto-porta e tre punti che portano la sua firma. Ancora una volta.

arrow-right

6.5

Ante Rebic

Cestina da buona posizione un'occasione in avvio di ripresa. Si vede negata da Montipò la gioia del gol anche qualche minuto più tardi. Saggio mettere in porta Tonali ed entrare nel tabellino dell'incontro alla voce "assist".

arrow-right

6.5

Malick Thiaw

Pochi minuti gli bastano per griffare la partita con due interventi importantissimi in area di rigore. Prontissimo.

arrow-right

6

Brahim Díaz

La fase di non possesso non è esattamente il massimo, meglio in rifinitura con almeno due palle di ottima fattura servite a Giroud e Kalulu. Out a fine primo tempo.

arrow-right

6

Ismaël Bennacer

Geometrie e garra al servizio della causa in un momento in cui la barra non era assolutamente a dritta. Prezioso.

arrow-right

6

Pierre Kalulu

L'inizio di match non è dei più semplici, ha comunque il merito di non darsi mai per vinto su nessun pallone. In crescita.

arrow-right

6

Fikayo Tomori

Non la sua miglior partita in maglia rossonera, questo è assodato, tiene però in piedi la baracca con un paio di interventi importanti nel finale. E tanto basta.

arrow-right

6

Theo Hernández

Primo tempo piuttosto mediocre, ripresa in spolvero con un paio di filtrati degni di nota ed anche una sventola respinta da Montipò.

arrow-right

6

Ciprian Tatarusanu

Incolpevole sul gol subito, prende un paio di grossi spaventi senza però mai essere chiamato ad interventi degni di nota.

arrow-right

5.5

Olivier Giroud

Pesca Leao sull'out sinistro in occasione del gol dell'1-0, sessanta secondi dopo si divora però clamorosamente il gol del raddoppio. Molto impreciso per tutto il prosieguo del primo tempo.

arrow-right

5.5

Divock Origi

Una buona protezione palla, un fallo preso sulla trequarti e poco, poco altro. Deve fare di più.

arrow-right

5.5

Yacine Adli

Spesso arruffone col pallone fra i piedi, in generale sembra che gli manchino velocità di pensiero e di esecuzione. Mediocre.

arrow-right

5.5

Rade Krunic

La continua girandola di ruoli sembra non fargli benissimo. In avanti è quasi nullo, in fase di interdizione ci mette qualcosa in più ma la prestazione resta complessivamente insufficiente.

arrow-right

5

Matteo Gabbia

Non sarà autogol, vero, ma il gol subito è quasi totalmente responsabilità sua, negligente nel deviare in porta un pallone innocuo. Distratto anche in marcatura su Piccoli in più occasioni.

arrow-right

4

Tommaso Pobega

Il momento della partita in cui entra non è entusiasmante dal punto di vista tecnico, lui è comunque bravo a calarsi nella parte sin da subito.

arrow-right

Comparazione giocatori

Commenti post partita

vai alle news arrow-right

Verona news

vai alle news arrow-right

Milan news

vai alle news arrow-right