Verona VS Udinese

1 : 2

Giocata lunedì 3 ottobre 2022, ore 08:45

ARBITRO icona cartellini

Daniele Minelli

arrow-left
arrow-right

1

giochi

26

falli

0

sanzioni

6

icon

0

icon

5

fuorigioco

6.0

cartellini

4.3

falli per cartellino

le statistiche su tutti gli arbitri arrow-right

Statistiche partite

team logoVerona

7

Josh Doig

Un altro gol, peraltro di lusso: un sinistro al volo all'angolino da vedere e rivedere. Mette più di una volta in crisi Pereyra con le sue accelerazioni

arrow-right

6.5

Adrien Tameze

Muscoli, geometrie e lucidità a centrocampo: se sta bene è un pilastro di questa squadra. Gli manca solo il guizzo da bonus

arrow-right

6

Thomas Henry

Fa a sportellate coi centrali dell'Udinese, fa anche ammonire Becao. Si trascina la squadra sulle spalle, non segna ma ha il peso dell'attacco quasi interamente addosso

arrow-right

6

Simone Verdi

E' vivo, ha voglia di recuperare il tempo perso. La condizione fisica non è ottimale, ci mette però grinta mentre la tecnica non l'ha di certo dimenticata. Gli manca solo continuità

arrow-right

6

Darko Lazovic

Non gioca con la solita intensità, anche perché di fronte ha un certo Udogie che lo costringe a difendere di più. Ha almeno il merito di far partire il cross da cui nasce il gol di Doig

arrow-right

6

Isak Hien

Nel complesso una prova positiva, non ha particolari colpe sui due gol. Tiene bene la posizione e non disdegna qualche discesa in avanti

arrow-right

6

Lorenzo Montipò

Nessuna paratissima, ma almeno quattro interventi ben fatti per tenere a galla il Verona. Un po' incerto sull'1-2, accenna l'uscita ma poi resta tra i pali: indecisione che costa

arrow-right

5.5

Yayah Kallon

Poco incisivo in avanti, sia quando è chiamato a puntare l'avversario sia nelle conclusioni che appaiono approssimative

arrow-right

5.5

Roberto Piccoli

Ci mette il cuore, alla sua prima da titolare. Però perde anche qualche duello aereo e finisce facilmente nella morsa dei centrali ospiti

arrow-right

5.5

Ajdin Hrustic

Come Depaoli, non regala nulla al Verona col suo ingresso in campo. Ha la 10 sulle spalle, ci si aspetterebbe qualche guizzo importante. Ma non arriva nulla degno di nota

arrow-right

5.5

Fabio Depaoli

Ingresso in campo sterile: non tiene palla quando deve, non spinge quando può. Si becca il giallo per coronare uno spezzone deludente

arrow-right

5.5

Federico Ceccherini

Macchia una buona prestazione difensiva, con anche qualche proiezione offensiva di qualità, lasciando troppo spazio allo stacco vincente di Bijol al 93'

arrow-right

5

Koray Günter

Responsabile sia sul pari di Beto, sia sullo stacco di Bijol allo scadere. E' l'anello debole della difesa

arrow-right

Miguel Veloso

7.5

Voto

6

media voto

5.71

media fantavoto

Redazione Goalist

Lunedì 3 ottobre 2022, 20:45

Gioca una partita da leader, specie nel primo tempo: fa da schermo davanti alla difesa e imposta col suo piede educato. Cala, comprensibilmente, nella ripresa
Leggi di più arrow-right

Nehuén Pérez

7.5

Voto

6.03

media voto

6.06

media fantavoto

Redazione Goalist

Lunedì 3 ottobre 2022, 20:45

Altra giornata positiva per lui che comincia con una girata pericolosa respinta da Montipò e prosegue con una prova difensiva quasi impeccabile. Un po' irruento, deve migliorare sotto quest'aspetto
Leggi di più arrow-right

team logoUdinese

7

Lazar Samardzic

Prende il posto di Makengo e dà la svolta alla gara. Geniale la scucchiaiata nell'azione del pari, perfetta la punizione per l'1-2 di Bijol. E' in rapida crescita, è evidente

arrow-right

7

Beto

Entra e segna: non è di certo una novità. Un gol da centravanti vero: si fa trovare nel posto giusto, glaciale davanti a Montipò. Imprescindibile per questa squadra, che sia dall'inizio o a gara in corso

arrow-right

7

Walace

Vero dominatore della mediana. Quasi trova il gol nel primo tempo con una sassata da fuori su cui è bravo Montipò. Dà avvio a diverse azioni pericolose, ruba palloni, fisicamente è quasi ingiocabile

arrow-right

7

Jaka Bijol

Corona la sua diligente prestazione con il pesantissimo stacco di testa vincente che regala due punti d'oro. Secondo +3 in campionato: non è un caso

arrow-right

6.5

Gerard Deulofeu

Sbaglia qualche pallone di troppo specie nel primo tempo, sale in cattedra nella ripresa. Si vede che con Beto l'intesa è diversa, proprio per lui l'assist del pari. E' comunque tra quelli che più degli altri creano scompiglio nella difesa del Verona

arrow-right

6.5

Tolgay Arslan

Ottimo ingresso in campo: prima col tiro da fuori che impegna Montipò, poi con una serie di palle gestite con lucidità, tecnica e precisione. Giocatore importante per questa squadra, anche da subentrante

arrow-right

6

Sandi Lovric

Qualità e intensità, gli manca però un po' di precisione. Ha i tempi di inserimento e il tiro da fuori, quando sarà più incisivo negli ultimi 30 metri diventerà una mezz'ala di spessore

arrow-right

6

Enzo Ebosse

Fa il suo senza infamia e senza lode, per ora è un umile mestierante senza particolari acuti. Lo scopriremo più avanti, intanto ha il merito di non commettere sbavature

arrow-right

6

Roberto Pereyra

Quando attacca è un fattore: riempie l'area, disegna palle perfette come quella cestinata di testa da Deulofeu. Quando deve difendere, però, fa emergere diverse lacune. Su tutte, la mancata uscita in pressione su Doig sull'1-0

arrow-right

6

Rodrigo Becão

Un po' più in difficoltà rispetto ai due colleghi per via del lavoro fisico su Henry, brutto cliente in tal senso. Che infatti lo costringe al giallo. Tutto sommato, però, una prova sufficiente

arrow-right

6

Marco Silvestri

Serata molto tranquilla: il gol di Doig è praticamente imparabile, per il resto mai impegnato davvero

arrow-right

5.5

Isaac Success

Nel primo tempo produce poco, sembra funzionare in maniera altalenante la connessione con Deulofeu. Qualche segnale di ripresa nel secondo, specie con quel tacco che quasi porta al gol prima della sostituzione

arrow-right

5.5

Jean-Victor Makengo

Spreca una buona chance col piattone a inizio partita, in generale ci mette meno tecnica e molto meno fisico del solito

arrow-right

4.5

Destiny Udogie

Una delle poche note stonate della serata. Solo un paio di discese ben fatte all'interno di una gara anonima. Eppure di fronte aveva Lazovic che non fa proprio il difensore di mestiere. Paradossalmente, dopo l'1-1, esce dalla partita e non si nota più

arrow-right

Comparazione giocatori

Commenti post partita

vai alle news arrow-right

Verona news

vai alle news arrow-right

Udinese news

vai alle news arrow-right