Altre News

Inter, il rinnovo di Skriniar sembra sempre più lontano: il PSG è alla porta

Il difensore è in scadenza nel 2023

Photo LiveMedia/Fabrizio Carabelli Milan, Italy, August 20, 2022, italian soccer Serie A match Inter – FC Internazionale vs Spezia Calcio Image shows: Milan Skriniar of FC Internazionale looks on during the Serie A 2022/23 football match between FC Internazionale and Spezia Calcio at Giuseppe Meazza Stadium, Milan, Italy on August 20, 2022 LiveMedia – World Copyright

Le ultime sul futuro di Milan Skriniar. Oggi La Gazzetta dello Sport approfondisce la situazione del difensore slovacco, in scadenza al 30 giugno 2023 e ancora nel mirino del PSG dopo i lunghi corteggiamenti estivi. Occhio anche per il fantacalcio, fin qui lo slovacco ha deluso (autogol a Udine). Trattativa non semplice per il rinnovo secondo il quotidiano: “Il cuore del problema è Skriniar. È stallo totale per il discorso del rinnovo: si pensava che questa sosta di campionato potesse essere il momento giusto per affrontare il problema. Così immaginavano i protagonisti, da una parte e dell’altra. E invece è arrivato uno slittamento in avanti, al quale ha contribuito anche il momento poco felice della squadra. Non se ne parla, per il momento. E c’è da credere che il discorso non verrà toccato a breve, di sicuro non prima della doppia sfida con il Barcellona. Non un buon segnale, se sommato a una volontà del Psg che non è mutata. Il tormentone non è chiuso, s’è capito. E nessuno oggi dentro l’Inter può garantire che a gennaio lo slovacco sarà ancora un calciatore nerazzurro.

L’ottimismo non è diffuso, la trattativa è in salita e servirà un’impresa non banale per allungare l’accordo oltre il 2023. L’Inter ha (aveva?) anche pensato a una strategia ponte, un rinnovo più breve oppure l’inserimento di una clausola rescissoria, per rimandare il problema al prossimo giugno. Ma non sembra questa essere una via che entusiasma, almeno a bocce ferme, il giocatore. La verità è che non siamo ancora dentro quel tipo di discussione. Ottobre è alle porte, la tempistica è stretta. Gennaio non è così lontano. E gennaio è un bivio. Perché non è pensabile che l’Inter perda un calciatore come Skriniar a zero. A maggior ragione se il Psg, che segue con estrema attenzione, tornerà alla carica”. Secondo La Gazzetta dello Sport potrebbe arrivare un’offerta da 30 milioni a gennaio: “E a quel punto Zhang si troverà di fronte a un bivio non semplice: vendere alla metà di quanto sarebbe stato possibile ad agosto non avrebbe i contorni dell’affare, ma potrebbe essere l’unica via possibile”.

Fonte: SOS FANTA

Inter News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right