PARTNERSHIP

AIAC

L’AIAC ha sposato l’idea e supporterà le fasi di studio ed analisi con alcuni dei propri tesserati nello studio dei giovani calciatori.

AIAPC

Gli analisti forniscono schede tecniche dettagliate redatte appositamente per Goalist monitorando le partite ed analizzando in modo numerico e relazionale ogni giocatore.

UNIVERSITÀ DI FIRENZE

Il Dipartimento di Scienze Motorie dell’Università svilupperà un metodo valutativo predittivo basatosi su misure antropometriche, morfologiche e morfostrutturali utilizzando dei test da campo.

FIGC

Settore tecnico

Il Dott. Paolo Bosi, Vicepresidente del Settore Tecnico della FIGC e Docente di Scienze Motorie, per Goalist assieme alla partnership con l’Università di Firenze, sta studiando un metodo innovativo sulla valutazione dei giovani calciatori e che verrà applicato anche ad attività Federali.

Goalist S.R.L. ha come obiettivo prevalente (e non troppo futuro) lo sviluppo di una tecnologia software che verrà utilizzata anche per digitalizzare i risultati dei test di un nuovo modello valutativo, studiato ed in fase di ricerca dall’Università di Firenze dove con una batteria di test da campo sarà possibile descrivere le capacità condizionali e le caratteristiche morfostrutturali dei giovani calciatori appartenenti alle categorie giovanili con cadenza periodica. Inoltre, partita dopo partita, verranno forniti il minutaggio ed i risultati sportivi degli atleti inseriti nel database. Questi dati daranno un’importante indicazione predittiva sul potenziale legato sia alla prospettiva del calciatore sia la ruolo. Verranno scelti dei test di facile somministrazione che forniranno dati comparabili con quelli dei coetanei professionisti sui metodi di misurazione sia antropometrici che tecnici. Uno studio approvato anche dalle partnership con il Settore Tecnico della FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) e AIAC (Associazione Italiana Allenatori di Calcio).