Calciomercato

CdS: Lazio in pressing per il rinnovo di Romero, l’argentino batte Dybala e diventa il più giovane a segnare in Serie A

L’argentino ha segnato la sua prima rete in Serie A a 17 anni, 11 mesi e 23 giorni

Photo LiveMedia/Raffaele Conti Rome, Italy, November 10, 2022, italian soccer Serie A match SS Lazio vs AC Monza Image shows: Luka Romero of SS LAZIO LiveMedia – World Copyright

Tutti pazzi per Luka Romero, Claudio Lotito compreso. Il baby argentino ha segnato il suo primo gol con la maglia della Lazio. Deve ancora compiere 18 anni, li farà il prossimo 18 novembre (rete a 17 anni, 11 mesi e 23 giorni). Un traguardo storico, da record. L’ex Maiorca è infatti l’argentino più giovane a segnare un gol in Serie A. Battuto Dybala (primo gol l’11/11/2012 in Palermo-Sampdoria, aveva 18 anni, 11 mesi e 27 giorni). Luka ha centrato anche un altro traguardo: è il secondo marcatore più giovane della storia della Lazio in campionato dietro ad Alessandro Capponi (17 anni, 4 mesi e 7 giorni), il primo considerando solo il dopoguerra, superando così il precedente primato di Marco Di Vaio (18 anni, 4 mesi e 5 giorni).

Ora scende in campo Claudio Lotito, che stravede per il talento argentino. Contratto in scadenza a giugno 2023, si lavora da tempo al rinnovo. Guadagna circa 400mila euro, previsto un prolungamento e un notevole passo in avanti per quanto riguarda lo stipendio. Il patron sta portando avanti la trattativa in prima persona con l’agente Ramadani. Romero è arrivato nel 2021 a parametro zero dal Maiorca, oggi è uno dei talenti più importanti della sua generazione. La Lazio vuole la firma subito.

LEGGI ANCHE, La rivelazione di Lèggo sulla rottura tra Mourinho e Karsdorp: la squadra si schiera con il tecnico

Lazio News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Luka Romero News

vai alle news arrow-right