Approfondimenti

I numeri di Salernitana-Inter: il “Toro” Lautaro si scatena quando vede granata, Jovane Cabral recordman di… pali colpiti

I numeri e i precedenti di Salernitana-Inter.

Photo LiveMedia/Agostino Gemito Salerno, Italy, April 07, 2023, italian soccer Serie A match US Salernitana vs Inter – FC Internazionale Image shows: Romelu Lukaku of FC Internazionale competes for the ball with Norbert Gyomber of US Salernitana during the Serie A match between US Salernitana 1919 vs FC Inter at Arechi Stadium LiveMedia – World Copyright

Da quando è ritornata in Serie A nel 2021-22, la Salernitana ha sempre perso contro l’Inter, incassando un risultato aggregato di 12-0 (esattamente una media di quattro gol subiti a partita). L’ultimo incontro, però, si è concluso 1-1 all’Arechi lo scorso 7 aprile, con pareggio di Candreva allo scadere.

L’Inter è imbattuta in sei delle otto sfide contro la Salernitana in Serie A (5V, 1N). L’ultima sconfitta subita contro i granata risale all’11 aprile 1999, quando sulla panchina dei campani c’era Francesco Oddo (2-0 con gol di David Di Michele e Federico Giampaolo).

La Salernitana non ha ancora vinto in questo torneo (3N, 3P). Nelle precedenti due stagioni di Serie A, il primo successo granata è sempre arrivato entro le prime sette giornate di campionato.

La Salernitana ha registrato due pareggi e una sconfitta nelle tre gare casalinghe di questo campionato. I campani hanno sempre vinto almeno una partita dopo i primi quattro match interni di una stagione di Serie A.

Con la sconfitta per 2-1 contro il Sassuolo, l’Inter ha interrotto una serie di sette vittorie consecutive in Serie A, in cui aveva subito appena un gol in più rispetto a quelli incassati nel ko contro i neroverdi.

L’Inter ha vinto sei delle ultime sette trasferte di campionato (1P), mantenendo sempre la porta inviolata in questi successi. I nerazzurri potrebbero ottenere quattro successi esterni di fila senza subire gol in Serie A per la prima volta dal periodo tra agosto e ottobre 2012.

Jovane Cabral ha colpito quattro legni in questo campionato, uno in ciascuna delle sue quattro presenze: record per un giocatore nei maggiori cinque campionati europei in questa stagione.

Boulaye Dia ha preso parte attiva a otto gol nelle sue ultime sei presenze all’Arechi in Serie A, grazie a sei reti e due assist. Uno di questi passaggi vincenti è arrivato proprio contro l’Inter nel pareggio per 1-1 dello scorso 7 aprile.

Lautaro Martinez ha realizzato un gol ogni 48 minuti in media contro la Salernitana in Serie A (cinque reti in 238 minuti), inclusa la sua ultima tripletta nel torneo (4 marzo 2022). Solo contro la Cremonese vanta una media minuti/gol migliore nel massimo campionato italiano (un gol ogni 37 minuti).

Denzel Dumfries è l’unico difensore nei maggiori cinque campionati europei ad aver già segnato più di un gol (due) e servito più di un assist (due) in questa stagione. Con quattro partecipazioni attive, l’olandese dista solo una lunghezza dal suo bottino della scorsa Serie A (una rete, quattro assist).

LEGGI ANCHE, Bergomi sull’Inter: “Non ha sottovalutato il Sassuolo ma nei primi 45′ ha speso tante energie”

Salernitana News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Inter News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right