Altre News | News

La volée di Dragusin spazza via il Verona: Genoa-Verona 1-0 e scaligeri in zona retrocessione

Gilardino acquista 3 punti importanti per stare nella parte sinistra della classifica

A Marassi Genoa e Hellas Verona si sono date appuntamento per la 12^ giornata di Serie A. La partita segue subito un copione immaginabile: il Genoa tenta di fare la partita e l’Hellas che si difende. Purtroppo i primi 45′ non regalano emozioni e si registrano zero tiri verso entrambe le porte. Unica “emozione” è il giallo di Hien speso per fermare Caleb Ekuban. Da evidenziare l’infortunio di capitan Bani a fine primo tempo, subentra De Winter. Il secondo tempo sembra essere a copione rossoblù: più volte il Genoa sfiora il gol con Puscas, Sabelli e anche Badelj in volé. Il Verona sembra essere schiacciato nella sua area. È al 76′ che Martinez respinge un cross e Terracciano sulla respinta prende in pieno il palo. Nonostante queste occasioni la partita termina con i 3 punti genoani e una classifica buia per gli scaligeri.

Può interessare: Sassuolo, Dionisi: “Volevamo la vittoria, è da un po’ che paghiamo degli episodi. Se non fai gare così non la riprendi più”

Genoa News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Verona News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right