Altre News

L’Atalanta vola agli ottavi di Europa League: contro lo Sporting finisce 1-1, Scamacca segna dalla distanza

L’Atalanta ha mantenuto le promesse: non si gioca assolutamente per il pareggio ma per vincere e proporre il proprio calcio

fonte foto: profilo x system foot

Serviva un pari e un pari è stato. L’Atalanta alla fine ha provato a giocarsela e a vincere, in alcuni momenti del match ha rischiato pure di perderla: un pizzico di fortuna – doppio palo di Goncalves – e una difesa all’italiana, per parafrasare Amorim, hanno permesso ai nerazzurri di strappare il primato. Ottavi raggiunti con un turno d’anticipo dopo una partita bella tosta, ora la testa andrà soltanto al campionato.

Ci pensa Scamacca
L’Atalanta ha mantenuto le promesse: non si gioca assolutamente per il pareggio ma per vincere e proporre il proprio calcio. Al 7’ Scamacca ha trovato il gol del vantaggio, ma l’attaccante nerazzurro è stato fermato da una posizione di fuorigioco. Lo spavento più grande per il pubblico del Gewiss Stadium è arrivato al 20’ quando Gyokeres – scappato via sulla corsia mancina – si è inventato una conclusione a giro sul secondo palo terminata di poco sul fondo. La risposta da parte dei padroni di casa è stata immediata, fulminea: Scamacca, questa volta in posizione regolare, è riuscito a beffare Adan con una conclusione dalla distanza. I portoghesi hanno abbozzato una reazione, ma Pedro Goncalves non ha sfruttato il suggerimento in profondità inventandosi praticamente un passaggio per Musso.

Un pari che va bene a tutti
Se il primo tempo era stato gestito senza troppi patemi dai nerazzurri, nella ripresa il doppio cambio Edwards-Catamo al posto di Trincao ed Esgaio ha praticamente ribaltato l’inerzia. Edwards, coinvolto in un incidente stradale nei giorni scorsi ma recuperato all’ultimo momento, ci ha messo 11 minuti dal suo ingresso in campo per pareggiare i conti. La doppia opportunità è capitata a Pedro Gonçalves, il numero 8 ha prima colpito il doppio palo, poi su un contropiede ha calciato sul fondo. Il doppio brivido ha spaventato un’Atalanta che negli ultimi minuti ha giocato con attenzione e solidità, lo Sporting ha invece fatto parecchia fatica a reagire dopo aver sprecato ottime occasioni. Miranchuk ha impegnato Adan, lo Sporting non ha accelerato: un punto d’altronde ha fatto comodo ad entrambe.

Fonte: Tuttomercatoweb.

Atalanta News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right