Altre News

Torino, le scuse di Gemello: “Volevo dimostrare il mio valore dopo due anni di panchina. Ero carico e mi sono voluto prendere un rischio”

La disperazione del secondo portiere: “Mi dispiace tantissimo. Ero molto carico e volevo dimostrare il mio valore”

Sulla sconfitta per 2-0 del Torino a Bologna pesa tanto l’uscita a vuoto di Luca Gemello, il secondo portiere granata che era tornato a giocare una partita di serie A quasi due anni dopo l’esordio. Secondo quanto riportato da Tuttosport nell’edizione odierna del giornale, il classe 2000 si sarebbe scusato direttamente con la squadra: “Mi spiace moltissimo. Erano passati quasi due anni dal mio esordio in A. Ci tenevo doppiamente a dimostrare che valgo, che merito. Finalmente tornavo a giocare, avevo di nuovo un’occasione, così mi è venuto quasi da strafare: per questo sono uscito. Ero carico, stavo anche giocando bene con i piedi. E così mi sono voluto prendere un rischio“.

Torino News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right