News

Sportmediaset: la Procura FIGC chiede altri 20 mesi di inibizione per Agnelli

Oltre i due anni chiesti ulteriori mesi

Agnelli
Photo LiveMedia/Reporter Torino Turin, Italy, September 09, 2021, UEFA Champions League Women football match Juventus FC vs Vllaznia Image shows: Andrea Agnelli President of Juventus FC during the UEFA Women Champions League 2021/2022 match between Juventus FC and Vllaznia at Juventus Training Center on September 09,2021 in Vinovo, Italy – Photo ReporterTorino LiveMedia – World Copyright

Scrive Sportmediaset, ulteriori 20 mesi di inibizione da sommare ai 2 anni già comminati e confermati dal collegio di Garanzia dello sport. È la richiesta che la Procura della Federcalcio ha formulato al tribunale federale nazionale nei confronti di Andrea Agnelli, ex presidente della Juventus. Agnelli è finito davanti ai giudici, nella prima udienza, per il secondo filone figlio dell’inchiesta Prisma (manovre stipendi, rapporti con gli agenti e partnership sospette). Sarà l’unico ad essere giudicato, visto che gli altri imputati, inizialmente coinvolti, hanno deciso di patteggiare lo scorso 30 maggio con tanto di multa. Nel pomeriggio è attesa la sentenza del tribunale. Agnelli non ha rinunciato al ricorso per le plusvalenze (domani palla al TAR) e così è stato chiamato a rispondere in udienza, davanti al tribunale presieduto da Carlo Sica, anche del secondo deferimento. 

LEGGI ANCHE, Il Messaggero: duello Juve-Lazio per Berardi ma il Sassuolo spara, vuole 30mln

Juventus News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right