Approfondimenti

Arthur il nuovo regista della Fiorentina? Nell’ultimo anno alla Juve 90% di precisione nei passaggi

Arthur è la pedina che serve al centrocampo della Fiorentina? Nella stagione 2021/2022 giocò soltanto 20 partite

Fonte Foto: Profilo Instagram Arthur

Arthur Melo, classe 1996, non è riuscito a mettersi in luce con la maglia del Liverpool. Il sogno di un rilancio ad Anfield Road è stato precluso dal grave infortunio che lo ha lasciato troppo tempo fuori dal campo. A Liverpool in questa sessione di mercato sono arrivati MacAllister e Szoboszlai quindi il club inglese ha deciso di rispedirlo al mittente, alla Juventus. il brasiliano ha un contratto in scadenza nel 2025, secondo TMW lo vuole la Fiorentina di Vincenzo Italiano, la trattativa sembra essere ben avviata, e lui ha aperto ai viola. Manca l’accordo sulla formula e sul pagamento dell’ingaggio, il quale è molto alto. Probabilmente i bianconeri dovranno contribuire al pagamento. In casa Fiorentina continua a tenere banco il caso Amrabat, dunque Italiano accetterebbe di buon grado il centrocampista brasiliano indipendentemente dalla partenza o meno del marocchino.

Photo LiveMedia/Ettore Griffoni Verona, Italy, October 30, 2021, italian soccer Serie A match Hellas Verona FC vs Juventus FC Image shows: Melo Arthur (Juventus) portrait LiveMedia – World Copyright

Arthur, 73% di precisione nei passaggi lunghi, 71% nei corti nell’ultima stagione alla Juventus

Nell’ultima stagione giocata in Serie A (2021/2022) con la Juventus, Arthur giocò 20 partite (11 dal 1’), cioè una media di 49’ a partita. 90% di precisione nei passaggi, 73% di precisione nei passaggi lunghi, 71% in quelli corti. Media di 41.6 tocchi a partita. 91% di dribbling riusciti, 64% di contrasti vinti.

LEGGI ANCHE, Gazzetta: “Arthur verso la Fiorentina ma l’ostacolo è il maxi ingaggio da 6mln, il tetto dei viola è di 2”

Juventus News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right