News

Allegri: “Preferivo affrontare le big d’Europa che una partita a settimana. Chiesa da punta può fare 14-16 gol”

Le parole dell’allenatore della Juventus a DAZN

Photo LiveMedia/Luca Diliberto Reggio Emilia, Italy, April 16, 2023, italian soccer Serie A match US Sassuolo vs Juventus FC Image shows: Massimiliano Allegri (Juventus) LiveMedia – World Copyright

Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la vittoria contro l’Udinese: “Kostic? Ho preferito mettere Illing. Dobbiamo migliorare nella gestione della palla come si vede dal secondo tempo. Qualche giocatore veniva da problemi in settimana. Se perdi la palla nella tua metà campo devi essere bravo a difendere. Va bene che stavamo sul 3-0 ma le partite possono cambiare in un attimo. Secondo me Chiesa è un attaccante. Da esterno si isola troppo e diventa solo un giocatore di ripartenza. Ha giocato bene oggi e deve migliorare in fase di non possesso in quella posizione. Così potrebbe fare anche 14-16 gol. Cambiaso non è una sorpresa, è molto bravo e intelligente, sa giocare dentro al campo, è stato bravo a entrare dentro e creare superiorità. La partita si è sviluppata molto a sinistra ma Weah in alcune situazioni ci ha fatto uscire bene, è un giocatore importante per noi. Stare fuori dalla Champions è una mancanza importante per noi e ci mancherà, non lo nego, tutti dicono che è un vantaggio una sola partita a settimana ma io preferisco giocare contro le grandi d’Europa. Dobbiamo conquistarla e vediamo questa come l’opportunità di migliorare come squadra nel lavoro settimanale. Dopo il 2-0 avevamo già allentato un po’ la presa. Dobbiamo sfruttare al massimo le caratteristiche dei propri giocatori, le punte devono pressare molto per mantenere il baricentro alto. Abbiamo vinto una partita e cerchiamo di rimanere con i piedi per terra. Stiamo lavorando bene e c’è disponibilità dei giocatori, sono un po’ contro tutto quello che viene detto e dobbiamo lavorare. Buona partita di Vlahovic stiamo lavorando a smarcamenti e movimenti“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sottil duro: “Non va bene svegliarsi sul 3-0. In allenamento abbiamo fatto cose viste solo nel secondo tempo”

Juventus News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right