Arbitri e Moviola

Sentite Marelli: “Il gol della Juventus nasce da un calcio d’angolo che non c’era, tocco di Rabiot”

“Il VAR non poteva intervenire sul tocco di Rugani, ma secondo me il problema nasce sull’azione precedente”

Fonte foto: profilo twitter juventus fc

“Il gol della Juventus nasce da un calcio d’angolo che non doveva essere assegnato”. A dirlo, nella moviola post-partita, l’ex arbitro Luca Marelli oggi talent di ‘DAZN’ che ha analizzato l’azione che ha deciso Juventus-Lecce 1-0. “Sul cross dopo il colpo di testa di Venuti c’è il tocco di Rabiot e l’angolo non doveva essere assegnato. Sulla battuta del corner c’è un tocco con la mano di Rugani che però non poteva essere valutato dal VAR perché avviene in un’azione precedente, prima del rilancio del difensore del Lecce che dà il via a un’altra azione. Infine, sulla sponda di Rabiot, Milik è in gioco”.

Poi Marelli aggiunge: “Il VAR non poteva intervenire sul tocco di Rugani, ma secondo me il problema nasce sull’azione precedente: il calcio d’angolo non doveva essere assegnato perché l’ultimo tocco è stato di Rabiot”.

Fonte: TMW

Juventus News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right