Approfondimenti | News

Inter a caccia della terza vittoria consecutiva, Bologna da record in difesa: Lautaro sfida Orsolini

Curiosità, statistiche e precedenti: tutto quello da sapere su Inter-Bologna

Fonte: profilo X Inter

Inter, il Bologna ti fa felice in casa

L’ultimo pareggio in Serie A tra Inter e Bologna risale al 2017: dall’ora 4 vittorie emiliane e 7 dei nerazzurri, ma Simone Inzaghi ha uno score di 2 vittorie casalinghe e altrettante sconfitte esterne. L’Inter ha registrato 3 vittorie consecutive in casa contro il Bologna e non arriva a 4 successi di fila contro i rossoblù dal periodo 2001-2004.

Per la quinta volta nell’era dei 3 punti l’Inter ha iniziato con 6 vittorie nelle prime 7 partite ma in nessuno dei 4 precedenti ha poi vinto lo Scudetto.

Fonte: profilo X Inter

La solidità difensiva del Bologna

Il Bologna ha collezionato 4 clean sheet consecutivi in Serie A per la prima volta da marzo 2016 e non arriva a cinque da novembre 1999: sono 428 i minuti di imbattibilità dei rossoblù, la striscia aperta attualmente più lunga dei maggiori cinque campionati nella stagione in corso.

Con Thiago Motta in panchina il Bologna ha perso solo 11 partite in Serie A: solo Napoli (5) e Milan (9) hanno fatto meglio nello stesso periodo considerando le squadre presenti in entrambi i campionati.

Inter e Bologna sono le 2 formazioni che hanno subito meno gol nella Serie A in corso (3 i nerazzurri, 4 i rossoblù). Inoltre, sono due tra le cinque strade che hanno subito meno tiri nello specchio della porta: 18 l’Inter e 22 il Bologna. Inoltre, sono due tra le 4 squadre a non aver ancora subito gol da calcio piazzato da inizio campionato, ma il Bologna ne ha segnato solo uno.

Fonte: profilo X Bologna

Lautaro sfida Orsolini e Ferguson

Lautaro Martinez è a quota 9 gol nelle prime 7 giornate di campionato: solo due giocatori nella storia dell’Inter hanno raggiunto la doppia cifra nelle prime 8 gare giocate con i nerazzurri, Giuseppe Meazza e Antonio Valentin Angelillo.

Ferguson è il centrocampista che ha tirato di più in porta (17, di cui 14 in area), mentre Dimarco è il primo difensore per occasioni create (17) e uno dei primi per tiri effettuati (13).

Orsolini ha segnato 14 gol nel massimo campionato da quando Thiago Motta siede sulla panchina del Bologna. Nello stesso periodo in Serie A solo Osimhen (29), Lautaro (27), Leao (15) e Berardi (15) hanno fatto meglio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Inter-Bologna, le probabili formazioni: Sanchez vicino Lautaro, De Silvestri titolare

Bologna News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Inter News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right