Approfondimenti

Fiorentina, due tempi dal doppio volto, Juve sprecona solo 16 gol. Gli ultimi 15′ si prospettano scoppiettanti

La Fiorentina ha una capacità realizzativa pari al 16%, la Juventus al 10%

La Fiorentina di Italiano attualmente è al sesto posto in classifica, dopo 10 giornate ha collezionato 5 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte; di queste ultime, due sono arrivate consecutivamente contro l’Empoli al Franchi e con la Lazio all’Olimpico. Fino ad oggi i gigliati hanno segnato 18 gol, 96 le occasioni create, 12 gli assist vincenti. La squadra in maglia viola ha una capacità realizzativa pari al 15% nonostante sia a secco di reti da due giornate consecutive. La Fiorentina dopo 10 partite ha effettuato 119 tiri (44 in porta, 41 fuori e 34 respinti). Fiorentina che fa delle partenze razzo poiché delle 18 reti ne ha firmate ben 5 nei primi 15′ di gioco, 12 su 18 sono arrivati nel primo tempo. Viola che accelera anche nel finale del match, 4 i gol nel periodo. Fino ad ora sono 14 i gol subiti dalla Fiorentina, troppi sono arrivati nella seconda frazione (10 su 14), 5 dal 45′ al 60′ dunque una viola che rientra dagli spogliatoi un po’ in affanno ed impiega diverso tempo per risistemersi in campo.

Fonte foto: profilo twitter Juventus

Juve, quante occasioni da gol create (119), ma solo 16 reti (10% di capacità realizzativa). Contro la Fiorentina per migliorare i numeri

La Juventus di Allegri dopo 10 partite ha collezionato 7 vittorie, 2 pareggi ed 1 sconfitta. Fino ad ora, i bianconeri hanno segnato 16 gol, creato 119 occasioni da rete e 11 assist vincenti. La capacità realizzativa è dunque pari al 10%. 154 i tiri effettuati (45 in porta, 67 fuori e 42 respinti). Nella prima frazione Juve pericolosa in particolare dal 30′ al 45′ (4 nel periodo) e dal 75′ al 90′ (4 reti). Fino ad oggi la Juve ha subito solo 6 gol, di cui 2 negli ultimi 15′ di partita.

LEGGI ANCHE, TUTTOSPORT PUNGE COMMISSO

Fiorentina News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right