I fantaconsigli

Asta di riparazione – Top 5 attaccanti da prendere

Photo LiveMedia/Alessio Marini Udine, Italy, January 09, 2022, italian soccer Serie A match Udinese Calcio vs Atalanta BC Image shows: Atalanta’ s Luis Muriel celebrates after scoring a goal 0-2 LiveMedia – World Copyright

I migliori attaccanti: Dybala e Muriel per la seconda metà di stagione

BOGA: Tra gli attaccanti che si devono rilanciare, l’ivoriano, appena tornato dalla coppa d’Africa, è tra quelli di maggior spessore. Si appresta adesso ad iniziare la sua nuova avventura con l’Atalanta. Molti problemi fisici e qualche rumor di mercato di troppo gli hanno impedito di disputare una buona prima parte di stagione. La scorsa stagione 3 gol e 1 assist da gennaio alla fine, non benissimo, ma nella stagione 2019/2020 addirittura 7 gol sugli 11 totali nel girone di ritorno. Esaltato dal nuovo ambiente può essere un vero jolly.

DYBALA: con 7 gol e 2 assist il bottino della Joya è già ottimo, ma le recenti voci sul suo addio a giugno hanno messo in secondo piano le sue prestazioni. Mettendo un asterisco sulla scorsa stagione, in cui è stato quasi sempre ai box, Dybala è famoso per accendersi e dare il meglio di se nei finali di stagioni, quando la posta in gioco si fa alta. L’esempio più lampante è stata la stagione 19-20 in cui Dybala mise a segno 8 gol nel girone di ritorno, di cui 6 consecutivi, portando lo scudetto a Torino. L’arrivo di Vlahovic inoltre ha dato nuova carica a tutto l’ambiente bianconero e soprattutto l’attaccante argentino, con il quale formeranno una coppia da bonus esplosiva.

MURIEL: L’attaccante colombiano ha iniziato in modo scoppiettante i girone di ritorno con una super doppietta all’Udinese e ha tutta la voglia di essere l’uomo in più per il finale di stagione della Dea. I problemi muscolari sono alle spalle e la fiducia nei sui confronti è immutata. I 22 gol e 10 assist dello scorso anno, non sono di certo una casualità, chi ha puntato su d lui non lo svenda e continui a crederci, potrebbe essere la stella del girone di ritorno. La tesi è supportata dal fatto che 11 gol e 8 assist dei totali della scorsa stagione siano stati messi a segno nella girone di ritorno. Attaccanti con il suo talento, ce ne sono ben pochi.

Photo LiveMedia/Claudio Benedetto Turin, Italy, January 15, 2022, italian soccer Serie A match Juventus FC vs Udinese Calcio Image shows: Paulo Dybala (Juventus FC) shots on goal LiveMedia – World Copyright

RASPADORI: Esploso definitivamente nella scorsa primavera con 4 gol segnati, il finale di stagione è il suo territorio di caccia preferito. Si è confermato in questo inizio di stagione e tutti tutto fa pensare che si possa confermare o addirittura migliorare da qui alla fine del campionato. I fantallenatori che lo hanno preso ad Agosto non lo scambino a meno di offerte irrinunciabili, con 7 gol e 2 assist è da considerarsi un 2° o 3° slot la davanti.

REBIC: Il grande assente dell’attacco rossonero quest’anno, senza dubbio. Lo scorso anno aveva finito con il botto segnando 10 reti nella seconda parte di stagione trascinando il Milan al 4° posto che valse la Champions. Le aspettative erano alte ma gli infortuni hanno condizionato negativamente le sue prestazioni. Ora però è tornato e il Milan avrà bisogno dei suoi strappi e dei suoi gol per rimanere attaccato alla corsa scudetto. Ci ha già abituato a grandi finali di campionato, se avete dei titolari solidi in attacco, fateci un pensiero, potrebbe fare al caso vostro, soprattutto data l’incertezza costante di Zlatan nel reparto offensivo.

Sassuolo News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Juventus News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right