News

Pogba positivo al doping. Tuttosport: “Il suo addio farebbe risparmiare alla Juventus circa 30mln”

Pogba rischia fino a 4 anni di squalifica

Fonte foto: profilo Instagram Pogba

I risultati delle controanalisi, rilasciati ieri, hanno confermato la positività di Paul Pogba al testosterone risalente allo scorso 20 agosto, in occasione di Udinese-Juventus. Dall’inibizione del transalpino dall’attività allo stipendio ridotto al minimo sindacale che verrà corrisposto, di circa 40mila euro lordi all’anno. L’iter giudiziario per il centrocampista ad ogni modo potrebbe rivelarsi ancora abbastanza lungo, così la Juventus sta prendendo del tempo per valutare le opzioni a disposizione. Al momento il club rimarrà ad osservare il processo tra la Procura Antidoping e Pogba, che ha una settimana per presentare le memorie difensive.

Il giocatore rischia fino a quattro anni, ma in caso di squalifica definitiva la Juventus potrebbe pensare anche di rescindere il contratto con il francese. Una possibilità che da qui al 2026 – si legge su Tuttosport – permetterebbe alla società bianconera di risparmiare circa 30 milioni di euro lordi d’ingaggio.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE, Napoli letale negli ultimi 15′ di gara (6 gol), Fiorentina top nel primo tempo (11 reti). Tutti i numeri

Juventus News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right